Amedeo
SYMBIOSYS OF
PURPOSE & STYLE
Follow us

Search

Flowers (hand colored)
  -    -  Flowers (hand colored)

Flowers (hand colored)

Author: Andy Warhol
Title: Flowers (hand colored)
Year: 1974
Size: 103,8 × 69,2 cm
Edition: 250 + 50 AP
Other: Signed, numbered and dated in pencil on recto. Hand coloured, so each one is unique

Price: SOLD

 

Nel 1974 Warhol produsse la cartella “Flowers (Hand Colored)”, traendo ispirazione dalle immagini pubblicate su un catalogo di carta da parati dell’epoca.

La serie dei Flowers (Hand-Colored) pone in primo piano la passione di Warhol per il disegno definito solo dai contorni: una tecnica che utilizzò molto sin dalle opere degli anni ’50 e  che nei Flowers del 1974 trova applicazione  nella parte serigrafata in nero.

Su questa base serigrafica, poi, Warhol intervenne manualmente, colorando i disegni ad acquerello, uno ad uno.

Il contrasto evidente tra la stesura a mano del colore ed il rigore della linea serigrafata, consente a Warhol di trasformare un’immagine popolare come la carta da parati in qualcosa di diverso, più esclusivo, più glamour.  La decontestualizzazione dell’immagine di partenza è completa: da un catalogo di carte da parati ad un’opera d’arte unica, firmata Andy Warhol.

 

Warhol, nel corso della sua vita, rivisitò spesso il soggetto dei fiori utilizzando diversi media: il disegno, la serigrafia, la pittura, la fotografia. Rispetto alla serie più famosa, quella dei “Flowers” del 1970, questa serie è più personale, più delicata, più discreta. E mostra un Warhol molto diverso dal Warhol delle Marilyn, delle Campbell’s Soup o dei Mao.